Colapesce e Dimartino: primo concerto dell’estate in Sicilia

Lo avevano dichiarato già durante la settimana del Festival: “Per noi suonare è la cosa più importante e non vediamo l’ora di tornare a farlo, soprattutto dopo un periodo così penalizzante per la musica dal vivo”. Colapesce e Dimartino, il duo rivelazione di Sanremo 2021, dopo lo straordinario successo del loro ultimo album “I mortali²” (42 Records/Numero Uno) e della hit in vetta a tutte le classifiche streaming e radio “Musica leggerissima” (già certificata Disco di Platino) saranno in tour quest’estate con una serie di concerti nelle più importanti arene estive e nei festival. Insieme a loro ad accompagnarli sul palco ci saranno anche Adele Altro (Any Other, una vera perla rara del panorama underground italiano), Alfredo Maddaluno (polistrumentista e produttore) e Giordano Colombo (batterista live di Franco Battiato e coproduttore, con Federico Nardelli, di Musica leggerissima). Il 28 agosto il tour farà tappa in Sicilia, nel suggestivo Teatro Antico di Taormina, dove i due cantautori siciliani presenteranno uno show potente e sorprendente in cui suoneranno live sia i brani che compongono “I Mortali” che alcuni classici del loro repertorio solista. Una data speciale, con una serie di ospiti, che si preannuncia come il vero e proprio evento del tour estivo.
Il 19 marzo è uscito “I mortali²” (42 Records/Numero Uno), una nuova edizione, al quadrato, del primo album scritto interamente a quattro mani da Colapesce e Dimartino. Un doppio album che contiene, oltre tutti i brani del precedente “I mortali”, 10 nuove tracce tra cui il brano in gara al Festival di Sanremo “Musica leggerissima”, la cover di “Povera Patria” e un nuovo inedito la title-track “I mortali”. A completare la tracklist de “I mortali²” anche un adattamento in italiano di “Born to Live” di Marianne Faithfull dal titolo “Nati per vivere” e sei brani tratti dalla discografia da solisti del duo che Colapesce e Dimartino ripresentano in versione inedita: “Copperfield”, “Non siamo gli alberi”, “Totale”, “I calendari”, “Amore sociale” e “Decadenza e panna”.