Le attività dei Vigili del Fuoco nell’isola di Vulcano

Dopo le emissioni di anidride carbonica dei giorni scorsi si è resa necessaria, per motivi di sicurezza, la predisposizione di uno strumento di telerilevamento per immagini, e precisamente dell’HI90. A richiedere il monitoraggio, già iniziato il 13 ottobre scorso, la Protezione Civile Regionale e il Primo cittadino di Lipari. Oggetto dell’osservazione l’area sita nei pressi dell’ex Camping “Sicilia”, SP 179 di Vulcano. Incaricato della scansione delle presunte emissioni nocive il personale del Nucleo NBCR – Vigili del Fuoco di Palermo.

Al momento, nessuna rilevazione anomala tra i valori registrati. Altro monitoraggio – le cui coordinate al Comando vengono trasmesse a cura di personale TAS e successiva rappresentazione grafica in pianta dei punti e degli eventuali valori anomali registrati – viene eseguito puntualmente dai Vigili del Fuoco del Comando di Messina. Il Vigili del Fuoco operano in stretta collaborazione con i tecnici dellʼINGV.