Covid, il Sindaco: “No spettacoli a Taormina a agosto”

Concerti e spettacoli a Taormina, dall’8 al 28 agosto 2022, forse non andranno in scena per esplicita richiesta del sindaco di Taormina, Mario Bolognari, il quale ha chiesto alla Presidenza della Regione Siciliana, e specificatamente agli assessorati ai Beni culturali e al Turismo “di astenersi dall’organizzare direttamente spettacoli e alla Commissione Anfiteatro Sicilia di non autorizzare la concessione di date per spettacoli al Teatro e al Parco Archeologico di non concedere ad altri il Teatro”. Nel periodo che stiamo attraversando a causa della pandemia da Covid-19, per la città di Taormina, la stagione degli spettacoli nel teatro greco riduce la sua capienza ad un terzo. Ciò nonostante il sindaco di Taormina, Bolognari pur essendo stato tollerante nelle passate stagioni estive 2021 e 2020, in qualità di amministrazione e astenutisi dal creare difficoltà all’intera macchina organizzativa degli spettacoli, per la stagione 2022 non confermerà la tolleranza avuta in precedenza per il timore che si ripetano i problemi verificatisi nel 2021 e solleverà Taormina dal “problema della sicurezza in occasione degli spettacoli al Teatro Antico di Taormina nel periodo più affollato dell’estate, in particolare nel mese di agosto” si legge nella nota Ansa di ieri, in quanto il sindaco della “perla dello Jonio” si mostra preoccupato per la sicurezza dei suoi cittadini, dei residenti temporanei, dei turisti, i visitatori giornalieri e di coloro i quali si recheranno al teatro antico.