Messina, Cateno De Luca contro la Regione: “Un anno per fare un decreto!!!”

«Un Comune che vuole essere virtuoso nella spesa può essere rallentato dalle inefficienze della burocrazia regionale?». Lo dichiara il sindaco di Messina, Cateno De Luca, che aggiunge: «Nonostante sia trascorso oltre un anno (14.07.20) dalla nostra trasmissione dei progetti finanziati su Agenda Urbana ai rispettivi Dipartimenti regionali aspettiamo l’emissione dei decreti per € 11.327.397,51. Un anno per fare un decreto!!!!». Il Primo cittadino ha poi fornito l’elenco delle opere che non possono partire e che rischiano di essere definanziate:

  • Efficientamento energetico scuole n. 5 progetti per un ammontare complessivo pari ad € 6.300.000,00, selezionati dall’ OI e trasmessi al CDR di riferimento in data 14/09/2020; decreto di approvazione della graduatoria definitiva n. 1498 del 16/12/2020. Decreto di finanziamento non ancora emesso;
  • Fornitura bus elettrici n. 1 progetto per un ammontare pari ad € 197.397,51, selezionato dall’OI e trasmesso al CDR di riferimento in data 10/11/2020; decreto di approvazione della graduatoria definitiva n. 0377 del 09/03/2021. Decreto di finanziamento non ancora emesso.
  • Sistema integrato di infomobilità e sistemi ITS per il miglioramento dell’efficienza del servizio tranviario della Città di Messina n. 1 progetto per un ammontare pari ad € 900.000,00, selezionato dall’OI e trasmesso al CDR di riferimento in data 14/09/2020; decreto di approvazione della graduatoria definitiva n. 0590 del 12/04/2021. Decreto di finanziamento non ancora emesso.
  • Rifunzionalizzazione dell’ex Centro Civico Polifunzionale di Santa Lucia sopra Contesse per l’erogazione di servizi di protezione civile n. 1 progetto per un ammontare pari ad € 580.000,00, selezionato dall’ OI e trasmesso al CDR di riferimento in data 06/11/2020. Decreto di finanziamento non ancora emesso.
  • Ristrutturazione dell’immobile Palazzo Saya in località Villaggio CEP da adibire a Micro Nido Comunale (II Avviso). 1 progetto per un ammontare di € 350.00,00, selezionato dall’OI e trasmesso al CDR di riferimento in data 10/12/2020; decreto di approvazione della graduatoria definitiva n. 729 del 30/04/2021. Decreto di finanziamento non ancora emesso.
  • Lavori di manutenzione straordinaria e riqualificazione energetica di Casa Serena n. 1 progetto per un ammontare di € 3.000.000,00, selezionato dall’ OI e trasmesso al CDR di riferimento in data 14/09/2020; decreto di approvazione della graduatoria definitiva n. 171 del 10/02/2021. Decreto di finanziamento non ancora emesso».

Cosa fare? Segnalazione è la parola d’ordine. Ecco le intenzioni: «Questa amministrazione – comunica il sindaco De Luca – si riserverà di segnalare il rallentamento alla Corte dei Conti regionale, stimando oggi che i tempi per le gare e completamento lavori non consentiranno il rispetto delle scadenze previste dal PO FESR 2014-2020 con il conseguente rischio di disimpegno delle somme di tutto il programma regionale».