Multiversum, un “Parco Multimediale delle Arti dedicato a Franco Battiato

L’ICAS (Intergruppo Parlamentare Arte, Cultura, Spettacolo) organizza presso il Senato della Repubblica la conferenza stampa di presentazione, patrocinata dalla Regione Siciliana e dal Comune di Milo, delle future attività del Centro Studi di Gravità Permanente, orientate alla promozione di iniziative per diffondere, in Italia e all’estero, la multiforme attività artistica, culturale, scientifica, filosofica e spirituale di Franco Battiato.
In accordo con le finalità che lo contraddistinguono e che ne hanno determinato la nascita, il Centro Studi di Gravità Permanente intende annunciare un progetto di ampio respiro denominato Multiversum – Un luogo di Arte e Fisica dell’Anima, un “Parco Multimediale delle Arti” dedicato a Battiato e a tutta la produzione a lui riconducibile, con l’intento di coinvolgere e valorizzare, all’interno di una factory dinamica e in costante evoluzione, quanti saranno in grado di raccogliere – anche grazie al ricorso alle risorse offerte dall’odierna innovazione tecnologica – l’immensa “eredità immateriale” dell’artista siciliano, impiegandola quale viatico per lo sviluppo e il miglioramento personali.
Preziose alleate in tale percorso saranno le istituzioni pubbliche e private, nazionali e internazionali, con le quali sono in corso richieste di patrocinio e di collaborazione. La conferenza sarà inoltre l’occasione per ascoltare le testimonianze di numerosi ospiti nei diversi settori relativi all’esperienza dell’Uomo, dell’Artista e dell’Amico Battiato.
Una conferenza breve e intensa, propedeutica al proseguimento di un lavoro che si svolgerà nel tempo. Il Centro Studi di Gravità permanente, con i suoi progetti, si propone di offrire un contributo per rendere sempre più fruibile il grande patrimonio intellettuale di cui Battiato si è sempre fatto interprete.

PROGRAMMA

• Apertura dei lavori
On. Federico Mollicone (Commissione Cultura della Camera, presidente Intergruppo Parlamentare Cultura Arte e Spettacolo).

• Introduzione
Lucia Sardo (Presidente CSdGP)
Fiorella Nozzetti (Segretario generale CSdGP)

• Presentazione delle attività del Centro Studi di Gravità Permanente
Maurizio Cafiero (Vicepresidente CSdGP)
Fiorella Nozzetti (Segretario generale CSdGP)

• Interventi e contributi
Alberto Samonà – Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana della Regione Siciliana.
Enzo Bianco – Già ministro dell’Interno, deputato alla Camera, senatore della Repubblica, presidente del Consiglio nazionale dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e sindaco di Catania per quattro mandati. Ha ricoperto vari incarichi parlamentari, tra cui quello di Presidente del COPACO (Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti). In qualità di sindaco di Catania ha affidato a Franco Battiato, suo amico personale, la direzione di quattro edizioni dell’Estate Catanese e, nel 2014, quella del festival “La Natura della Mente”.
Alfio Cosentino – Sindaco di Milo (Catania).
Pietrangelo Buttafuoco – Giornalista e scrittore.
Umberto Broccoli – Archeologo, autore e conduttore radiofonico e televisivo, saggista e accademico.
Jack Sarfatti – Docente di Fisica Quantistica a New York, è stato membro di spicco del Fundamental Fysiks Group (gruppo informale di fisici nato in California negli anni 70). È coautore del saggio Space-Time and Beyond (1975, con Bob Toben e Fred Alan Wolf) e ha pubblicato diversi altri libri.
Prof. Dr. Süleyman Erguner Neyzen – Musicologo formatosi nel solco della tradizione musicale Sufi, maestro di flauto NEI, è docente di Storia della Teoria della Musica turca e direttore dei cori di musica classica e religiosa turca. È presidente del Dipartimento di Musica dello Stato turco.
Stefano Pio – Franco Battiato e Giusto Pio: fra pop e classica, la nascita di un nuovo genere musicale – Ha seguito le orme del padre Giusto, famoso violinista, compositore e direttore d’orchestra, stretto collaboratore di Franco Battiato. Maestro e violista al Teatro La Fenice di Venezia, è ricercatore delle radici degli strumenti ad arco.
Guido G. Guerrera – Un viaggio tra suoni e luci – Giornalista e scrittore, è autore di diversi testi su Franco Battiato.
Graziana Di Biase – Il cinema di Franco Battiato, un mezzo di conoscenza – Autrice di un importante saggio sul cinema di Franco Battiato, è laureata in Scienze musicologiche e dello Spettacolo.
Michelle Thomasson – Pianista e concertista. Insieme al marito Henri Thomasson ha portato in Italia l’Insegnamento di G.I. Gurdjieff.
Tito Rinesi – Musica e spiritualità – Musicista e compositore, ha condiviso con Franco Battiato, dalla fine degli anni 70 in poi, le medesime esperienze di ricerca spirituale e lo stesso anelito verso un’espressione musicale di qualità.
Fabio Bagnasco – Note produttive su “Attraversando il Bardo”, docufilm di Franco Battiato – Giornalista, addetto stampa, promotore culturale, regista, produttore esecutivo, consigliere di Gabinetto presso l’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana durante il mandato di Franco Battiato.
Alessio Cantarella – Franco Battiato e Manlio Sgalambro: un paradosso di coppia – Ingegnere informatico con master in ICT Management, sviluppa software in ambito web ed è CTO di Flazio.com.
Grazia Cernuto – Video Fogh in Nakhal – È danzatrice delle musiche dei Popoli nomadi, di musica mistica e persiana. Formatasi in Spagna con la compagnia di danza, arte e cultura Estudio Nómada, e con la compagnia Tarmeh Persian Dance di Aram Ghasemy di Milano, da alcuni anni ha avviato il suo personale percorso come derviscio della via Sufi.
Karim Alishahi – Video Fogh in Nakhal – Nato a Tehran, formatosi in Musica classica persiana con maestri prestigiosi come Zeidollah Tolui, Hossein Alizadeh e Hushang Zarif, è un profondo conoscitore della musica persiana, le cui origini risalgono all’epoca preislamica, e pratica l’insegnamento da maestro ad allievo. Suona strumenti a corda da lui stesso costruiti: il Tar e il Setar.
Moderatore: Giuseppe Pollicelli.

Durante la conferenza saranno letti brani e proiettati filmati e materiale inedito.

Sarà possibile seguire la Conferenza stampa in streaming dal sito del Senato o dall’account Facebook del Centro Studi di Gravità Permanente.

MULTIVERSUM Un luogo di Arte e Fisica dell’Anima
Progetto per un Parco Multimediale delle Arti

Nelle intenzione del Centro Studi di Gravità Permanente, Multiversum sarà una factory dinamica in cui proporre un percorso interdisciplinare finalizzato a perseguire e attivare quella ricerca individuale e multidimensionale che tanto spesso si ritrova nell’opera di Franco Battiato.
La location sarà realizzata seguendo criteri di innovazione tecnologica, la quale sarà posta al servizio di “antichi saperi”, Tradizioni e Conoscenze, rendendo disponibile per il fruitore ciò che il repertorio di Franco Battiato suggerisce e orientando l’intero percorso alla crescita e al miglioramento umano.
Il progetto, che avrà un respiro internazionale e si rivolgerà all’intera platea europea, si avvarrà di collaborazioni ed eccellenze nell’ambito artistico, culturale, formativo, spirituale, architettonico e tecnico.
Al contempo, l’intenzione del Centro Studi di Gravità Permanente è fare di Multiversum un “faro di luce” nell’area catanese, territorio enormemente amato e valorizzato da Franco Battiato, rendendolo un riferimento costante per i “migranti dell’evoluzione di questo mondo” e, chissà, di possibili altri mondi…

SOCI FONDATORI DEL CENTRO STUDI DI GRAVITÀ PERMANENTE

Lucia Sardo (Presidente) – Attrice, autrice e regista. È life coach e, attraverso tecniche teatrali, si occupa di percorsi di crescita personale. Nella sua vasta filmografia, figura la partecipazione a due film diretti da Franco Battiato, “Perdutoamor” (2003) e “Musikanten” (2005).
Maurizio Cafiero (Vicepresidente) – Avvocato cassazionista del Foro di Lecce, esperto in Enti no-profit, legal counsel presso Cooperativa Sociale, Master di II livello in “DPO e Privacy” e in “Risk management”. Appassionato di “meditazione consapevole” e di… Battiato.
Fiorella Nozzetti (Segretario generale) Imprenditrice, attuatrice di progetti di finanza sostenibile finalizzati al miglioramento della qualità della vita, project manager di progetti artistici e di attività culturali, studiosa di discipline e filosofie occidentali e orientali.
Cecilia d’Avos (Tesoriera) Quadro direttivo e project manager in una multinazionale. Ha fondato un’associazione di volontariato impegnata nel sociale.
Giuseppe Pollicelli (Consigliere) – Giornalista e regista, nel 2013 ha diretto con Mario Tani il film documentario “Temporary Road. (una) Vita di Franco Battiato”, successivamente edito in cofanetto da La nave di Teseo in abbinamento con un libro-intervista a Battiato curato dallo stesso Pollicelli.
Maurizio Baiata (Consigliere) – Giornalista, critico musicale e ufologo, ha diretto la rivista “Area 51”, primo magazine italiano a occuparsi di scienze ufologiche, alieni ed esopolitica. Autore del libro “Gli Alieni mi hanno salvato la vita. Cronache rock, incontri ravvicinati e altre dimensioni” (Ed. Verdechiaro, 2012), ha fondato nel 2021 il mensile “OZ Journal”, di cui è anche direttore.
Mario Tani (Consigliere) – Regista e produttore cinematografico, ha diretto tra gli altri i cortometraggi “Un certain regard” (2006) e “Le dernier combat” (2010). In seguito ha prodotto i documentari “Pietralata” (2014, regia di Giuseppe Pollicelli) e “Ralph De Palma. L’uomo più veloce del mondo” (2020, regia di Antonio Silvestre). Nel 2013 ha prodotto, dirigendolo con Giuseppe Pollicelli, il film documentario “Temporary Road. (una) Vita di Franco Battiato.